Contenuti statici

Contenuti statici (12)

Mercoledì 17 Giugno 2015 13:58

Cookie Policy

Scritto da Administrator

www.florsilva.it rispetta la privacy dei suoi visitatori in accordo alle direttive europee sulla privacy ed utilizzo dei cookie (legge italiana d.l. 69/2012 e d.l. 70/2012). Di seguito alcune delucidazioni su come il nostro sito utilizza i cookie.

Che cosa sono i cookie

Un cookie è un file creato da un sito internet allo scopo di memorizzare nel sistema informazioni sull’utente, soprattutto le preferenze manifestate durante l’esplorazione del sito. Se, ad esempio, l’utente esegue una ricerca relativa all’orario di un volo in un sito web di una compagnia aerea, il sito può creare un cookie che contiene l’itinerario dell’utente. Oppure il cookie può contenere una registrazione delle pagine visitate all’interno del sito. Queste informazioni verranno utilizzate dal sito per personalizzare la visualizzazione che verrà presentata all’utente alla successiva visita.

Nei cookie possono inoltre essere memorizzate informazioni sull’identità personale, ovvero informazioni che possono essere utilizzate per identificare o contattare una persona, ad esempio il nome, l’indirizzo di posta elettronica, l’indirizzo dell’abitazione o dell’ufficio oppure il numero di telefono. In ogni caso, un sito web può accedere solo alle informazioni fornite personalmente dall’utente. Ad esempio, il sito non può rilevare l’indirizzo di posta elettronica, a meno che l’utente non lo fornisca direttamente, né può accedere ad altre informazioni presenti nel computer dell’utente.

I cookie salvati nel computer possono essere letti solo dal sito che li ha creati, i file che li contengono hanno infatti il nome composto dalla URL del sito.

Quale tipo di cookie esistono

Esistono diversi tipi di cookie, ognuno con una natura e una funzione diversa.

 

Cookie permanenti e temporanei

  • Un cookie permanente resta memorizzato come file nel computer anche dopo la chiusura del browser e potrà essere letto dal sito che lo ha creato alla successiva visita del sito da parte dell’utente.
  • Un cookie temporaneo rimane memorizzato solo per la durata della sessione in corso e viene rimosso dal computer alla chiusura della sessione: tale chiusura può essere provocata da un comando specifico, dalla chiusura del browser o dall’uso di una URL diversa da quella del sito che ha generato il cookie.


Cookie tecnici e di profilazione

  • I cookie tecnici sono normalmente installati dal gestore del sito e vengono utilizzati per garantire la normale navigazione e fruizione del sito stesso, permettendo per esempio gli acquisti o l’autenticazione per accedere ad aree riservate. Tra i cookie tecnici si considerano anche i cosiddetti cookie di funzionalità che permettono la navigazione dell’utente a seconda di criteri selezionati, quali ad esempio lo switch della lingua del sito o i prodotti selezionati per l’acquisto.
  • I cookie di profilazione sono utilizzati per creare una profilazione dell’utente basata sul suo comportamento sul web, volta all’invio di messaggi pubblicitari creati basandosi sulle preferenze espresse dall’utente in fase di navigazione. Questo utilizzo è particolarmente invasivo dal punto di vista della privacy pertanto è proprio su questa parte che la legge ha intensificato il livello di controllo. A loro volta questi possono essere di prima parte, se sono creati dal sito visualizzato, o di terze parti, se sono creati da siti esterni che profilano l’utente che ospita un determinato servizio sul proprio sito, in genere utilizzati per registrare l’utilizzo di una pagina da parte dell’utente a fini pubblicitari o di marketing.

Quali cookie utilizza il nostro sito

Il nostro sito utilizza cookie tecnici per garantire una corretta funzionalità del sito ed una migliore esperienza di navigazione, e cookie di profilazione solo di terze parti, relativi alla pubblicità su misura, alla condivisione sociale e a servizi di tracciamento di dati aggregati per migliorare le statistiche di utilizzo del sito.

Nel dettaglio:

  • Google Analytics
    • La maggior parte dei siti web moderni hanno una soluzione di monitoraggio web per raccogliere informazioni sui visitatori del sito e poter prendere decisioni atte a migliorare il sito e aumentare i volumi di traffico. Questi cookie raccolgono e analizzano le informazioni sull’uso del nostro sito da parte dei visitatori anche per fornir loro una migliore esperienza di navigazione. Per far ciò il nostro sito utilizza il servizio offerto da Google, non avendo quindi accesso a questo tipo di dati e non essendone di conseguenza responsabile. L’utilizzo delle informazioni personali da parte di tali servizi è disciplinato dalle rispettive informative sulla privacy e da quella di Google sulla pubblicità e sui tipi di cookie utilizzati.

      Per maggiori informazioni su questo tipo di cookie e su come eliminarli: Cookie policy di Google Analytics.

  • Google AdWords
    • Le funzioni di monitoraggio, oltre che per le statistiche, possono aiutare a tenere traccia delle vendite e di altre conversioni dei nostri annunci su Google. Per questo nel nostro sito sono presenti dei cookie che raccolgono informazioni e preferenze dell’utente quando clicca su un annuncio. Questi cookie durano trenta giorni e non raccolgono informazioni in grado di identificare personalmente un utente, in ogni caso, non avendo accesso a questo tipo di dati, non ne siamo di conseguenza responsabili.

      Per maggiori informazioni su questo tipo di cookie e su come eliminarli: Cookie policy di Google AdWords.

  • Social Network (es. Facebook, Twitter, ecc.)
    • Questi cookie vengono utilizzati sul nostro sito per fornire agli utenti la possibilità di condividere i contenuti del nostro sito sui propri social network. Per farlo consentono ai rispettivi proprietari di profilare i propri utenti, memorizzando le informazioni relative alle loro preferenze, per permetter loro una pubblicità mirata e un migliore servizio di navigazione. Il nostro sito non può in alcun modo esercitare un controllo su questo tipo di cookie raccolti da terzi e, pertanto, non è responsabile.

      Per conoscere le cookie policy dei siti dei quali usufruiamo: Cookie policy di Facebook | Cookie policy di Twitter | Cookie policy di LinkedIn.

  • AddThis
    • AddThis è un servizio che permette l’interazione con social network e piattaforme esterne e la condivisione dei contenuti di questo sito. A seconda della configurazione, questo servizio può mostrare widget appartenenti a terze parti, ad esempio i gestori dei social network su cui condividere le interazioni. In questo caso, anche le terze parti che erogano il widget verranno a conoscenza delle interazione effettuata e dei dati di utilizzo relativi alle pagine in cui questo servizio è installato. Le interazioni e le informazioni acquisite da questo sito sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’utente relative ad ogni social network. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network, è possibile che, anche nel caso gli utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. Per ulteriori informazioni su qui cookie utilizzati da questo servizio e su come disabilitarli: Cookie policy di AddThis.

Come controllare ed eliminare i cookie

Ogni browser può essere configurato per controllare l’utilizzo dei cookie. La maggior parte accetta automaticamente i cookie, ma è possibile modificare le impostazioni in modo da rifiutare i cookie, disabilitare quelli esistenti o semplicemente essere informato quando un nuovo cookie viene inviato al dispositivo dell’utente.

Qui le informazioni su come modificare le impostazioni a seconda dei vari browser:

Una guida maggiormente dettagliata sul controllo dei cookie può essere consultata su www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.com.

In ogni caso, se si disattivano i cookie, alcune funzionalità del sito (accesso ad area riservata, condivisione dei contenuti, commenti, ecc.) potrebbero essere disabilitate. In più, anche con tutti i cookie disabilitati, il browser continuerà comunque a memorizzare una piccola quantità di informazioni, necessarie per le funzionalità di base del sito.

Per soddisfare le numerose richieste che ci giungono da parte di coloro che, privi di esperienza, desiderano dedicarsi alla moltiplicazione delle piante arboree ed arbustive partendo dal seme, abbiamo inserito nel sito diverse istruzioni sui trattamenti e sulle modalità da seguire per ottenere buoni risultati. I nostri tecnici sono in ogni caso a disposizione per fornire delucidazioni o maggiori dettagli.



NOTE SULLA SEMINA

Latifoglie arboree ed arbustive


La germinazione delle sementi è un complesso di fenomeni biochimici e fisiologici influenzati da fattori ambientali e condizioni intrinseche del seme. I semi di molte specie arboree sono di difficile germinazione a causa del tegumento esterno duro ed impermeabile e di fenomeni di "dormienza dell'embrione". La semina autunnale o la stratificazione permettono di post-maturare gli embrioni dormienti e di modificare i tegumenti seminali. La stratificazione è più laboriosa e costosa ma ha il vantaggio di essere più controllabile e di sicuro risultato. Un autunno con feddo precoce potrebbe non assicurare, ai semi in campo, i giorni di caldo necessari alla prima fase di post-maturazione e una primavera precoce potrebbe anticipare la germinazione con il rischio di compromettere il seminato causa una gelata tardiva. I semi vengono preparati alla stratificazione immergendoli in acqua per un minimo di 24 ore (fino a 5-6 giorni per i semi più duri); in seguito si mescolano al substrato e si pongono in cassoni o sacchi di rete.


E' importante mantenere una umidità costante ma non eccessiva e controllare l'andamento del processo germinativo ogni 15-20 giorni.

Verso febbraio-marzo intensificare i controlli ed appena i semi cominciano a schiudersi procedere tempestivamente alla semina. Nelle pagine del sito riportiamo alcune indicazioni di massima circa la durata dei periodi di stratificazione e le epoche di semina. Tale durata è spesso variabile a seconda delle annate e dell'andamento stagionale.


SIMBOLOGIA:


Substrato C: 50% torba - 50% sabbia crivellate e inumidite

Substrato S: 100% sabbia umida

Substrato N: nessun substrato (i semi possono essere stratificati inumiditi in sacchi di politene)

 

Sulla scheda di ogni latifoglia riportiamo le note sulla semina che suggeriamo ai nostri lettori sulla base delle esperienze acquisite

 


Lunedì 23 Maggio 2011 09:38

Guida alla semina dei prati

Scritto da Lorenzo Ansaloni

E' stato scritto che il prato è il proseguimento del tappeto del salotto all'esterno dell'abitazione. La funzione decorativa è sicuramente importante quando si decide l'impianto di un prato, ma non è questo l'unico fattore da tenere presente, sono numerosi infatti i benefici prodotti da una superficie erbosa per la salute dell'uomo e che così possono sintetizzarsi:


1. Sviluppo di ossigeno 
2. Riduzione del pulviscolo atmosferico 
3. Depurazione delle acque piovane 
4. Abbassamento della temperatura esiva 
5. Abbattimento del rumore

E per ultimo, ma non meno importante, l'effetto distensivo della vista di un prato ben curato.


Nel campo delle sementi ebacee pratensi, Florsilva ha studiato le formule dei miscugli speciali "FLORGREEN" utilizzando tra le specie graminacee e leguminose quelle che risultano più adatte per la formazione di prati ornamentali (vedi serie PG), campi sportivi (vedi serie CS), per la difesa del suolo (vedi serie DS), per pascoli montani (vedi serie PM) e per inerbimento di frutteti e vigneti (vedi serie MULCHING).


Consigli utili per la semina e manutenzione dei prati:

Operazioni preliminari

Valutazione delle caratteristiche chimico-fisiche del terreno ed eventuale correzione di carenze e difetti quali scarso drenaggio, eccessiva aridità, insufficiente percentuale di elementi nutritivi e sostanza organica

Scelta della specie o del miscuglio più adatto alle finalità previste

Posa dell'eventuale impianto di irrigazione interrato al di sotto dello strato di lavorazione

Preparazione del terreno

È fondamentale eseguire le lavorazioni quando il terreno è "in tempera" cioè non troppo bagnato e neanche troppo asciutto per non alterarne la struttura.

Eseguire una vangatura meccanica o manuale per uno strato di circa 30 cm. interrando contemporaneamente i concimi e gli ammendanti necessari

Affinare il terreno, togliere eventuali detriti e livellare al fine di ottenere una superficie piana e senza asperità

Semina: epoche e modalita'

In generale le migliori stagioni per la semina sono l'autunno e la primavera per miscugli e specie quali Poa, Agrostis, Festuca e Lolium metre Gramigna e Dichondra vanno seminate in primavera-estate

Preferire una giornata calma e senza vento e distribuire la prevista quantità di seme in strisce parallele uniformi

Aumentare le dosi in caso di terreno malpreparato e nei bordi del prato dove maggiore è l'usura

Ricoprire il seme tramite un rastrello tirato sempre in un senso

Manutenzione: irrigazione e tagli

Dopo la semina mantenere costantemente umido il terreno per favorire una uniforme germinazione. Utilizzare irrigatori con getto leggero e ben polverizzato per evitare compattamento e dilavamento del seme. In seguito regolare secondo necessità gli interventi irrigui

Il primo taglio si effettua quando l'erba è alta almeno 10-12 cm. I prati vanno rasati a 2 cm. di altezza, quelli rustici a 3-4 cm. Diradare la frequenza dei tagli nei periodi di siccità

Mercoledì 04 Maggio 2011 15:12

FLORSILVA Ansaloni: sementi VIRUS FREE

Scritto da Administrator

Lo stato fitosanitario delle sementi destinate alla produzione di portinnesti di fruttiferi è garantito dai controlli effettuati sulle nostre piante madri dal Servizio Fitosanitario della Regione Emilia-Romagna e dal CAV di Faenza che certifica, tramite test immunoenzimatici, la virus esenza dei semi.

 

Ad oggi i semi virus free certificati che possiamo offrire sono:

Amygdalus persica GF 305
Amygdalus persica Missur
Amygdalus persica Montclar
Amygdalus persica Nemaguard
Amygdalus persica Rubira
Prunus cerasifera S. Julien
Prunus cerasifera
Prunus mahaleb 'Pontaleb'

Per la verifica degli standard di purezza e di germinazione i nostri semi sono sistematicamente controllati dal laboratorio Florsilva e sottoposti a verifiche da parte della Stazione Analisi LUFA di Karlsruhe o dal LaRAS dell'Università di Bologna

 

Florsilva e' iscritta all'Associazione Italiana Sementi A.I.S. e alla Federazione Internazionale Sementi I.S.F.

 

LaRAS Laboratorio di Ricerca e Analisi Sementi Dipartimento di Agronomia, Università degli Studi di Bologna
LUFA Staatliche Landwirtschaftliche Untersuchungs und Forschunganstalt Augustenberg Karlsruhe
I.S.F. International Seed Federation
A.I.S. Asssociazione Italiana Sementi
Martedì 26 Aprile 2011 16:25

Links

Scritto da Administrator

Link utili:

 

Andriolo Vivai Rivenditore Friuli http://www.vivaiandriolo.it/

Associazione Italiana Sementi www.sementi.it

BulbiShop www.bulbishop.it

Fred De Meulder www.demeulder.com

International Seed Federation www.worldseed.org/isf/organism.html?id=1353

Meteo www.ilmeteo.it

Neting www.neting.it

Servizio Fitosanitario Regione Emilia-Romagna www.ermesagricoltura.it/Servizio-fitosanitario

TFA strumenti per il vivasimo http://www.tfa-dostmann.de/

Sabato 23 Aprile 2011 15:56

Articoli promozionali

Scritto da Administrator

Florsilva Ansaloni progetta, produce e distribuisce kits promozionali e pubblicitari, quali bustine di sementi, barattorli con il prato fiorito, cartoline postali con sementi, mini piante in confezione, serrette complete di vasi e semi, confezioni con bulbi olandesi e tante altre proposte.

 

Possiamo personalizzare tutti i prodotti, in base alle esigenze dei clienti.

 

Crediamo che la comunicazione con riferimento alle tematiche ambientali sia un approccio interessante e costruttivo.

 

Attraverso la nostra organizzazione predisponiamo tutti i passaggi della produizone e reperimento dei sementi, bulbi e piuante, allo stude e design, fino alla realizzazione della confezione finale.

 

Ecco alcuni esempi:

 

Sabato 23 Aprile 2011 15:40

Realizzazione giardini

Scritto da Administrator
 

Nel corso di più di quarantanni di attività abbiamo sviluppato una forte esperienza nella progettazione e realizzazione di giardini ed ambienti verdi.

 

Oggi le soluzioni da noi realizzate sono ambienti meravigliosi nei quali ogni angolo esprime emozioni.

 

Consideriamo i nostri giardini come opere uniche, con alti contenuti emotivi, soluzioni piene di armonia, con una continuita' di percorsi fra prati, aiuole, macchie di colore, alberi ed arbusti che modificano nel corso delle stagioni, con una incredibile policromia.

 

Oltre ad offrire la progettazione degli spazi verdi, completiamo i nostri lavori con la progettazione e realizzazione di impianti di irrigazione ed illuminazione. Inltre possiamo offrire un ulteriore arricchimento del giardino con elementi di arredo, percorsi pedonali, fontane piscine, luci, ponti, laghetti e tanto altro ancora.

Sabato 23 Aprile 2011 13:31

Contatti

Scritto da Administrator
Sede magazzini e vivai:


Via Andreoli 8
40068 - Idice

S. Lazzaro di Savena (Bologna)

Italy


casella postale  2100
40100 Bologna - Italy

Florsilva s.r.l.
tel. +39 051 6255218
Fax   +39 051 6256857
email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Vivai Dendroflor
tel  +39 051 6257052
Fax   +39 051 6256857
e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PER TERRENI SECCHI

 

Acacie australiane Citrus trifoliata Koelreuteria paniculata Quercus ilex
Acer ginnala Colutea arborescens Laburnum anagyroides Rhamnus cathartica
Acer pseudoplatanus Cornus spp. Laurus nobilis Rhus cotinus
Ailanthus glandulosa Corylus avellana Maclura aurantica Sophora japonica
Albizia julibrissin Cytisus scoparius Melia azedarach Sorbus torminalis
Alnus spp. Elaeagnus angustifolia Olea europaea Spartium junceum
Amorpha fruticosa Elaeagnus umbellata Pittosporum tobira Symphoricarpos spp.
Amygdalus communis Eriobotrya japonica Popolus alba Tamarix spp.
Armeniaca vulgaris Fraxinus ornus Potentilla spp. Ulmus spp.
Caragana arborescens Gleditsia triacanthos Prunus mahaleb Vitex agnus castus
Catalpa bignonioides Hibiscus syriacus Prunus cerasifera CONIFERE
Celtis australis Hippophae rhamnoides Prunus spinosa Cupressus arizonica
Ceratonia siliqua Hypericum spp. Punica granatum Cupressus sempervirens
Cercis siliquarstrum Kerria japonica Pyracantha spp. Taxus baccata
Thuya orientalis

 

PER TERRENI ARGILLOSI

 

Acer platanoides Deutzia spp. Pyrus spp. Tamarix spp.
Amelanchier spp. Euonymus europaeus Quercus cerris Ulmus spp.
Caragana arobrescens Kerria japonica Rhamnus spp. Viburnum lantana
Catalpa bignonioides Ilex aquifolium Rhus cotinus Viburnum opulus
Colutea arborescens Hypericum calycinum Ribes Weigela
Cornus spp. Laburnum spp. Robinia pseudoacacia CONIFERE
Corylus avellana Ligustrum spp. Rosa spp. Cupressus arizonica
Cotoneaster spp. Mahonia aquifolium Sambucus spp. Pinus n. calabrica
Crataegus monogyna Prunus laurocerasus Sophora japonica Pinus pinea
Cydonia spp. Prunus spinosa Spartium junceum


PER TERRENI UMIDI

Acer negundo Fraxinus excelsior Popolus spp. Sambucus nigra
Acer saccharinum Gymnocladus dioicus Prunus padus Tamarix spp.
Alnus glutinosa Hippophae rhamnoides Pterocarya fraxinifolia Tilia
Betula alba Hedera helix Quercus palustris Viburnum tinus
Calycanthus floridus Liquidambar styraciflua Rhamnus frangula Viburnum opulus
Catalpa bignonioides Liriodendron tulipifera Ribes CONIFERE
Cornus spp. Platanus spp. Salix spp. Taxodium distichum
Thuya occidentalis

 

SPECIE CHE TOLLERANO I TERRENI CALCAREI

 

Acer campestre Cotinus coggygria Quercus cerris Abies pinsapo
Acer platanoides Corylus avellana Quercus ilex Cedrus atlantica
Acer pseudoplatanus Cytisus spp. Rhamnus cathartica Cupressus macrocarpa
Ailanthus glandulosa Euonymus europaeus Rhus typhina Cupressus sempervirens
Alnus cordata Fagus sylvatica Robinia pseudoacacia Ginkgo biloba
Alnus incana Fraxinus excelsior Sorbus domestica Picea excelsa
Amelanchier spp. Hippophae rhamnoides Sorbus torminalis Picea orientalis
Amygdalus communis Hypericum spp. Spartium junceum Pinus halepensis
Carpinus betulus Juglans nigra Tilia cordata Pinus nigra austriaca
Catalpa spp. Koelreuteria paniculata Viburnum lantana Pinus nigra calabrica
Cercis siliquarstrum Ostrya carpinifolia Wisteria chinensis Pinus nigra corsicana
Colutea arborescens Paliurus aculeatus CONIFERE Pinus sylvestris
Cornus mascula Philadelphus spp. Abies cephalonica Taxus baccata
Cornus sanguinea Popolus alba Abies nordmanniana Thuya orientalis

 

SPECIE CHE TOLLERANO L'OMBRA

 

Acer campestre Cotoneaster spp. Ilex aquifolium Sambucus spp.
Arbutus unedo Euonymus europaeus Prunus laurocerasus Symphoricarpos spp.
Aucuba japonica Hedera helix Prunus lusitanica Taxus baccata
Cornus spp. Hypericum spp. Prunus padus Viburnum lantana
Corylus avellana Kerria japonica Ribes spp. Viburnum tinus
Viburnum opulus

 

SPECIE ADATTE IN ZONE LITORANEE

 

Acacie australiane Genista monosperma Popolus nigra Cupressus sempervirens
Ailanthus glandulosa Hipphophae rhamnoides Quercus ilex Juniperus macrocarpa
Alnus glutionsa Laurus nobilis Quercus suber Pinus canariensis
Arbutus unedo Ligustrum ovalifolium Rosmariuns officinalis Pinus halepensis
Arundo donax Maclura aurantica Tamarix spp. Pinus pinaster
Atriplex halimus Myoporum serratum CONIFERE Pinus pinea
Elaeagnus angustifolia Pittosporum tobira Cupressus arizonica Pinus radiata
Eucalyptus spp. Platanus orientalis Cupressus lusitanica Thuya orientalis
Euonymus japonicum Popolus alba Cupressus macrocarpa

 

SPECIE MOLTO RUSTICHE ADATTE ANCHE PER ZONE A CLIMA RIGIDO

 

Acer spp. Laburnum spp. CONIFERE Pinus mugo mughus
Alnus spp. Popolus tremula Abies alba Pinus strobus
Betula verrucosa Prunus avium Abies cephalonica Pinus sylvestris
Carpinus betulus Prunus spinosa Cedrus atlantica Pinus nigra austriaca
Castanea vesca Pyrus betulaefolia Chamaecyparis lawson. Pseudotsuga douglasii
Corylus avellana Pyrus communis Juniperus spp. Taxodium distichum
Euonymus europaeus Quercus spp. Larix spp. Taxus baccata
Fagus sylvatica Sorbus spp. Libocedrus decurrens Thuya occidentalis
Fraxinus excelsior Ulmus spp. Picea pungens glauca Thuya plicata
Ilex aquifolium Pinus cembra


SPECIE CHE TOLLERANO L'INQUINAMENTO ATMOSFERICO

Acer spp. Fraxinus excelsior Philadelphus spp. Tamarix spp.
Ailanthus glandulosa Ginkgo biloba Platanus orientalis Tilia spp.
Alnus cordata Gleditsia triacanthos Pyracantha spp. Ulmus pumila
Berberis juliana Gymnocladus dioicus Quercus rubra CONIFERE
Carpinus betulus Hedera helix Quercus petraea Cedrus atlantica glauca
Catalpa bignonioides Hippophae rhamnoides Robinia pseudoacacia Chmaecyparis lawsoniana
Celtis australis Juglans nigra Rosa rugosa Juniperus virginiana
Cornus alba Koelreuteria paniculata Sambucus spp. Picea pungens
Cotoneaster spp. Laburnum spp. Sophora japonica Pinus excelsa
Crataegus monogyna Liriodendron tulipifera Sorbus aucuparia Pinus nigra austriaca
Elaeagnus angustifolia Mahonia spp. Spiraea spp. Taxodium distichum
Euonymus europaeus Ostrya carpinifolia Symphoricarpus spp. Taxus baccata
Thuya orientalis

 

PER LA DIFESA DEL SUOLO

 

Acer campestre Colutea arborescens Genista tinctoria Prunus spinosa
Acer pseudoplatanus Cornus sanguinea Gleditsia triacanthos Robinia pseudoacacia
Ailanthus glandulosa Coronilla emerus Hippophae rhamnoides Rosa canina
Amorpha fruticosa Corylus avellana Laburnum anagyroides Rosa rugosa
Caragna arborescens Cotinus coggygria Laburnum alpinum Spartium junceum
Celtis australis Cytisus scoparius Ligustrum vulgare Ulex europaeus
Clematis spp. Fraxinus ornus Ostrya carpinifolia Viburnum lantana
Cercis siliquastrum Fraxinus oxycarpa Paliurus aculeatus Viburnum opulus

 

PIANTE ADATTE PER RISERVE DI CACCIA

 

Acer spp. Corylus avellana Hippophae rhamnoides Prunus mahaleb
Caragna arborescens Cotoneaster spp. Juniperus virginiana Prunus padus
Carpinus betulus Crataegus spp. Mahonia aquifolium Prunus tomentosa
Cornus mascula Elaeagnus spp. Prunus avium Rosa multiflora
Cornus sanguinea Hedera helix Prunus laurocerasus

 

PIANTE TOSSICHE

 

Alcune specie di piante arbustive rustiche utilizzate in opere di giardinaggio, possono essere definite velenose per la presenza di sostanze tossiche in alcune loro parti.

 

Andromeda japonica Ilex aquifolium Prunus laurocerasus Robinia pseudoacacia
intera pianta foglie e bacche foglie, semi, gemme, corteccia corteccia, giovani foglie, semi
Buxus sempervirens Juniperus virginiana Prunus persica Sambucus racemosa
giovani foglie cime e giovani foglie semi bacche
Caragana arborescens Laburnum anagyroides Prunus padus Symphoricarpos albus
intera pianta corteccia e semi semi bacche
Colutea arborescens Laburnum alpinum Prunus amygdalus Taxus baccata
foglie e semi corteccia e semi semi corteccia, foglie e semi
Cytisus scoparius Ligustrum vulgare Punica granatum Thuya occidentalis
foglie e corteccia corteccia, foglie e bacche corteccia estremità rametti, coni
Daphne mezereum Lonicera xylosteum Rhamnus cathartica Thuya orientalis
foglie, bacche e corteccia bacche bacche estremità rametti, coni
Euonymus europaeus Nerium oleander Rhododendron spp. Viburnum lantana
foglie e semi corteccia, fiori e foglie fiori e foglie foglie e bacche
Hedera helix Periploca graeca Rhus typhina Viburnum opulus
foglie e bacche succo lattiginoso foglie, frutti e corteccia foglie e bacche
Wisteria (Glicine)
silique e semi

 

PIANTE DA SIEPE

Piante allevate in campo o contenitore, adatte a formare siepi quando non si hanno esigenze di un pronto effetto ma meglio utilizzabili da vivaisti, che ne continuano la coltivazione fino ad avere piante di maggiori dimensioni. Tutte le piante si possono utilizzare per formare delle siepi o barriere soprattutto se allevate in modo libero, non foggiate. Riportiamo di seguito, uno schema sui principali tipi di siepe, per dare alcune indicazioni su quali siano tra quelle presentate in questo catalogo le specie più adatte nei diversi casi.

 

ALTE CORTINE VERDI SIEPI DIFENSIVE SPINOSE SIEPI SEMPREVERDI SIEPI FIORITE
A foglia caduca:
Acer campestre Berberis spp. Berberis julianae Abelia grandiflora
Acer monspessulanum Chaenomeles var. Buxus spp. Amelanchier canadensis
Acer opalus Citrus trifoliata Cotoneaster spp. Caryopteris var.
Carpinus betulus Crataegus spp. Elaeagnus pungens Chaenomeles var.
Corylus avellana Gleditsia triacanthos Ilex aquifolium Deutzia spp.
-maxima purpurea Hippophae rhamnoides Laurus nobilis Forsythia spp.
Elaeagnus angustifolia Maclura aurantiaca Ligustrum spp. Hibiscus syriacus
-umbellata Paliurus aculeatus Lonicera nitida Hypericum spp.
Fagus sylvatica Prunus cerasifera Mahonia aquifolium Kerria japonica
Fraxinus excelsior Prunus spinosa Nandina domestica Kolkwitzia amabilis
Fraxinus oxycarpa Pyracantha spp. Photinia x fr. 'Red Robin' Ligustrum sinensis
Tamarix spp. Robinia pseudoacacia Prunus spp. Lonicera 'Hack's red'
Ulmus pumila Rosa spp. Pyracantha spp. Mahonia aquifolium
Sempreverdi: Quercus ilex Philadelphus spp.
Elaeagnus pungens Viburnum spp. Potentilla spp.
Laurus nobilis Ribes sanguineum
Ligustrum japonicum Conifere: Rosa multiflora
Photinia x fr. 'Red Robin' Cupressocyparis x leylandii Rosa rugosa
Prunus spp. Cupressus spp. Spartium junceum
Quercus ilex Taxus baccta Spiraea spp.
Conifere: Thuya spp. Weigela hyb.
Cupressocyparis x leylandii
Cupressus spp.
Taxus baccata
Thuya spp.